Prossimo evento

Calendario Eventi

Dicembre 2018
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Iscriviti alla newsletter

 

Quando invii il modulo, controlla il tuo indirizzo email per confermare l'iscrizione

 

Inviaci la tua opera

Inviaci biografia, sinossi, opera completa e i tuoi recapiti per

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e ti risponderemo in breve tempo

Pubblica con PB

Saggi, romanzi, racconti, poesie, manuali, tesi, ricerche, atti di convegni, ecc. in cartaceo e in eBook.

"REGISTRATI" per poter inserire una recensione o per acquistare. La Registrazione implica l'avere letto e accettato quanto riportato nel documento Privacy

Email

SHEMÀ. APPUNTI DA UN VIAGGIO

Codice ISBN: 9788899399221
Curatore: Gemma De Chirico
Titolo: SHEMÀ. APPUNTI DA UN VIAGGIO
Anno di Edizione: 2017
Numero di pagine: 104
Prezzo: € 12,00
Genere: saggio
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 12,00 €
9788899399221--big
9788899399221--big-retro
Descrizione

IL LIBRO

"Shemà - Appunti da un viaggio" è, come recita il sottotitolo, un reportage inerente a due luoghi che hanno visto, con modalità diverse, la sofferenza e la crudeltà di cui è stato vittima sacrificale il popolo ebraico verso la metà del XX secolo. Sono foto scattate su mobili, pietre e polvere che trasudano dolore ed atrocità. La fabbrica di Oskar Schindler, ora museo, diventata celebre, come il suo proprietario, all'indomani del film di Steven Spielberg, e il campo di sterminio più "famoso", Auschwitz, con il suo "satellite", Birkenau, dove i forni mandavano al cielo quel che restava di centinaia di migliaia di infelici tra cui, soprattutto, quelli che "erano nati dalle parti di David"! Due giovani anime, neppure maggiorenni, hanno sopportato un carico emozionale pesantissimo, perché non si va ad Auschwitz col sorriso e non si torna... uguali! Hanno scattato centinaia di foto, di angoli che, sovente, non "bucano" l'obiettivo ma... trafiggono il cuore. Queste foto sono state materia di un video ma, soprattutto, impalcatura per questo album. Sono immagini "ragionate", per farne un cammino "ideale", per i tanti che, oggi, come ieri e come domani, visiteranno l'inferno. Vuole essere un giusto riconoscimento alla sensibilità e alla maturità di due piccole donne, un abbraccio virtuale a chi si è fatto nuvola tra le nuvole e... a un Istituto di Istruzione Superiore, l'I.I.S.S. "G. Colasanto", sensibile e attento a ogni metodologia educativa e contenutistica che possa "costruire" gli uomini e le donne di domani.

 

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Subcategory
Video

IL LIBRO

"Shemà - Appunti da un viaggio" è, come recita il sottotitolo, un reportage inerente a due luoghi che hanno visto, con modalità diverse, la sofferenza e la crudeltà di cui è stato vittima sacrificale il popolo ebraico verso la metà del XX secolo. Sono foto scattate su mobili, pietre e polvere che trasudano dolore ed atrocità. La fabbrica di Oskar Schindler, ora museo, diventata celebre, come il suo proprietario, all'indomani del film di Steven Spielberg, e il campo di sterminio più "famoso", Auschwitz, con il suo "satellite", Birkenau, dove i forni mandavano al cielo quel che restava di centinaia di migliaia di infelici tra cui, soprattutto, quelli che "erano nati dalle parti di David"! Due giovani anime, neppure maggiorenni, hanno sopportato un carico emozionale pesantissimo, perché non si va ad Auschwitz col sorriso e non si torna... uguali! Hanno scattato centinaia di foto, di angoli che, sovente, non "bucano" l'obiettivo ma... trafiggono il cuore. Queste foto sono state materia di un video ma, soprattutto, impalcatura per questo album. Sono immagini "ragionate", per farne un cammino "ideale", per i tanti che, oggi, come ieri e come domani, visiteranno l'inferno. Vuole essere un giusto riconoscimento alla sensibilità e alla maturità di due piccole donne, un abbraccio virtuale a chi si è fatto nuvola tra le nuvole e... a un Istituto di Istruzione Superiore, l'I.I.S.S. "G. Colasanto", sensibile e attento a ogni metodologia educativa e contenutistica che possa "costruire" gli uomini e le donne di domani.