Prossimo evento

Calendario Eventi

Novembre 2018
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Iscriviti alla newsletter

 

Quando invii il modulo, controlla il tuo indirizzo email per confermare l'iscrizione

 

Inviaci la tua opera

Inviaci biografia, sinossi, opera completa e i tuoi recapiti per

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e ti risponderemo in breve tempo

Pubblica con PB

Saggi, romanzi, racconti, poesie, manuali, tesi, ricerche, atti di convegni, ecc. in cartaceo e in eBook.

"REGISTRATI" per poter inserire una recensione o per acquistare. La Registrazione implica l'avere letto e accettato quanto riportato nel documento Privacy

Email

FIORI SUL POZZO

Codice ISBN: 9788899399573
Autore: Alessandra Fiocchetti
Titolo: Fiori sul pozzo
Anno di Edizione: 2018
Numero di pagine: 104
Prezzo: € 12,00
Genere: Romanzo
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 12,00 €
Fiori sul pozzoFiori sul pozzo
Fiori sul pozzoFiori sul pozzo
Descrizione

IL LIBRO

La vita straordinaria di Tecla. La sua infanzia tra le ombre e le privazioni della seconda guerra mondiale, la forza d’animo della sua famiglia unita e poi la primavera dell’adolescenza tra i primi amori e le scelte decisive. Il coraggio contro le ‘intemperie’ della malattia e il muro dei sogni impossibili. Poi, un matrimonio non facile e il dono desiderato della maternità. Tra sabbie mobili e svolte obbligate, Tecla preserva intatta la sua tenacia e la visione positiva della vita e della sua bellezza. Un esempio luminoso e illuminato. Una storia vera e autentica con un messaggio forte: i fiori sono ovunque.

 

L'AUTRICE

Alessandra Fiocchetti è nata a Roma nel 1935 e ha vissuto l’infanzia in un’atmosfera d’amore e rigore con occhi stupefatti nella Roma-Ostiense, cuore dei bombardamenti e delle retate naziste. Ha trascorso le sue estati a Sipicciano, un piccolo comune del 1300, in provincia di Viterbo, in un ambiente contadino e bracciante a fianco degli zii, interpreti dell’occupazione delle terre del “Regio Impero”. Lì ha assorbito quella “ruralità” e “sensibilità” per “l’essere” e per la natura, che ha condiviso con tanti suoi cari cugini. Sipicciano, quel dolce luogo dove si è rifugiata nei periodi più duri del fascismo, è tutt’oggi la sua meta di riferimento e lì ritrova la sua ispirazione e serenità a fianco dei suoi più cari amori. Ha amato e ama il teatro romanesco di Checco Durante e la poesia di Trilussa e Belli, e loro essenze si possono ritrovare nei suoi versi più intensi. Scrittrice e amante della poesia, ha pubblicato nel 2013 la silloge “Se tu mi chiedessi” con la CSA Editrice.
Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Subcategory
Video

IL LIBRO

La vita straordinaria di Tecla. La sua infanzia tra le ombre e le privazioni della seconda guerra mondiale, la forza d’animo della sua famiglia unita e poi la primavera dell’adolescenza tra i primi amori e le scelte decisive. Il coraggio contro le ‘intemperie’ della malattia e il muro dei sogni impossibili. Poi, un matrimonio non facile e il dono desiderato della maternità. Tra sabbie mobili e svolte obbligate, Tecla preserva intatta la sua tenacia e la visione positiva della vita e della sua bellezza. Un esempio luminoso e illuminato. Una storia vera e autentica con un messaggio forte: i fiori sono ovunque.

 

L'AUTRICE

Alessandra Fiocchetti è nata a Roma nel 1935 e ha vissuto l’infanzia in un’atmosfera d’amore e rigore con occhi stupefatti nella Roma-Ostiense, cuore dei bombardamenti e delle retate naziste. Ha trascorso le sue estati a Sipicciano, un piccolo comune del 1300, in provincia di Viterbo, in un ambiente contadino e bracciante a fianco degli zii, interpreti dell’occupazione delle terre del “Regio Impero”. Lì ha assorbito quella “ruralità” e “sensibilità” per “l’essere” e per la natura, che ha condiviso con tanti suoi cari cugini. Sipicciano, quel dolce luogo dove si è rifugiata nei periodi più duri del fascismo, è tutt’oggi la sua meta di riferimento e lì ritrova la sua ispirazione e serenità a fianco dei suoi più cari amori. Ha amato e ama il teatro romanesco di Checco Durante e la poesia di Trilussa e Belli, e loro essenze si possono ritrovare nei suoi versi più intensi. Scrittrice e amante della poesia, ha pubblicato nel 2013 la silloge “Se tu mi chiedessi” con la CSA Editrice.