Calendario Eventi

Aprile 2021
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Iscriviti alla newsletter

 

Quando invii il modulo, controlla il tuo indirizzo email per confermare l'iscrizione

 

Inviaci la tua opera

Inviaci biografia, sinossi, opera completa e i tuoi recapiti per

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e ti risponderemo in breve tempo

Pubblica con PB

Saggi, romanzi, racconti, poesie, manuali, tesi, ricerche, atti di convegni, ecc. in cartaceo e in eBook.

"REGISTRATI" per poter inserire una recensione o per acquistare. La Registrazione implica l'avere letto e accettato quanto riportato nel documento Privacy

Email

TSUNAMI

ISBN: 978-88-99399-07-8
Autrice: Maria Caputo
Titolo: TSUNAMI
Anno di Edizione: 2015
Numero di pagine: 100
Prezzo: 10,00
Genere: Poesia
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 10,00 €
Prezzo di vendita IVA esclusa: 10,00 €
9788899399078--big7
9788899399078--big-retro35
Descrizione

L LIBRO - Nota dell’editore


Raccolta di poesie scritte con ispirazione, dettate dal cuore, dirette; nascono da stati d'animo, da sensazioni profonde. Raccolta di emozioni per emozionare, per trasmettere. Schizzi di luce catturati e immortalati sul quaderno della vita; memorie, piccole perle di un presente che non fu passato, ma sarà futuro.

Quando Maria Caputo ci inviò questa breve sinossi, ci venne da pensare che fosse un po' immodesta nel manifestare, da autrice non ancora nota, tanta sicurezza circa la qualità dei suoi scritti. Con un pizzico di scetticismo ci accingemmo a leggere l'indice e fummo attratti dalla particolarità dei titoli. Testi speciali e di un'originalità rara.
Brrr... Batte forte la vita!
Ditemi se è da tutti.
E poi "Buongiorno luce", o "È tutta mia la strada",
o "E non è poco se qualcosa resta".
Titoli che sono già poesie.
E quasi per tutti i componimenti l'autrice è riuscita a tirar fuori dalla sua anima dei titoli che hanno vita, energia, lirica.
Abbiamo capito che sarebbe stato interessante leggere le strofe di Maria Caputo e lo abbiamo poi fatto lasciandoci avvolgere e trasportare dalla sua sensibilità, dal suo ritmo, dal suo emozionante respiro.

L'AUTRICE

Maria Caputo, classe '67, è di Villamaina, un paesino in provincia di Avellino. Scrive poesie, racconti e testi di canzoni da quando era ragazza. Alcune sue poesie sono state lette in programmi radiofonici e una di esse da Maurizio Costanzo, nel programma L'uomo della notte, su radio uno. Ha pubblicato la silloge Sprazzi, edita da Delta 3.

 

Pagina Facebook -->

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Subcategory
Video

L LIBRO - Nota dell’editore


Raccolta di poesie scritte con ispirazione, dettate dal cuore, dirette; nascono da stati d'animo, da sensazioni profonde. Raccolta di emozioni per emozionare, per trasmettere. Schizzi di luce catturati e immortalati sul quaderno della vita; memorie, piccole perle di un presente che non fu passato, ma sarà futuro.

Quando Maria Caputo ci inviò questa breve sinossi, ci venne da pensare che fosse un po' immodesta nel manifestare, da autrice non ancora nota, tanta sicurezza circa la qualità dei suoi scritti. Con un pizzico di scetticismo ci accingemmo a leggere l'indice e fummo attratti dalla particolarità dei titoli. Testi speciali e di un'originalità rara.
Brrr... Batte forte la vita!
Ditemi se è da tutti.
E poi "Buongiorno luce", o "È tutta mia la strada",
o "E non è poco se qualcosa resta".
Titoli che sono già poesie.
E quasi per tutti i componimenti l'autrice è riuscita a tirar fuori dalla sua anima dei titoli che hanno vita, energia, lirica.
Abbiamo capito che sarebbe stato interessante leggere le strofe di Maria Caputo e lo abbiamo poi fatto lasciandoci avvolgere e trasportare dalla sua sensibilità, dal suo ritmo, dal suo emozionante respiro.

L'AUTRICE

Maria Caputo, classe '67, è di Villamaina, un paesino in provincia di Avellino. Scrive poesie, racconti e testi di canzoni da quando era ragazza. Alcune sue poesie sono state lette in programmi radiofonici e una di esse da Maurizio Costanzo, nel programma L'uomo della notte, su radio uno. Ha pubblicato la silloge Sprazzi, edita da Delta 3.

 

Pagina Facebook -->