Calendario Eventi

Aprile 2020
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Iscriviti alla newsletter

 

Quando invii il modulo, controlla il tuo indirizzo email per confermare l'iscrizione

 

Inviaci la tua opera

Inviaci biografia, sinossi, opera completa e i tuoi recapiti per

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e ti risponderemo in breve tempo

Pubblica con PB

Saggi, romanzi, racconti, poesie, manuali, tesi, ricerche, atti di convegni, ecc. in cartaceo e in eBook.

"REGISTRATI" per poter inserire una recensione o per acquistare. La Registrazione implica l'avere letto e accettato quanto riportato nel documento Privacy

Email

La timpa della capanna

Codice ISBN: 9788899399948
Autore: PIERANGELO RECCHIA
Titolo: LA TIMPA DELLA CAPANNA
Anno di Edizione: 2019
Numero di pagine: 100
Prezzo: € 14,00
Genere: NARRATIVA - ROMANZO
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 13,30 €
Prezzo di vendita IVA esclusa: 14,00 €
Sconto: 0,70 €
La timpa della capannaLa timpa della capanna
La timpa della capannaLa timpa della capanna
Descrizione

IL LIBRO

Rifugio De Gasperi, Piano Ruggio, nel cuore del Pollino. Walter sta sorseggiando un bicchiere di vino rosso ammirando lo spettacolo che si spalanca oltre la vetrata. Ogni cosa lì intorno è legata a un ricordo. Tra i tanti, il più importante che sceglie di condividere è anche uno dei più lontani nella memoria: una scalata in solitaria verso la Timpa della Capanna, una delle più piccole cime del massiccio, intrapresa in un momento di profonda crisi esistenziale e sentimentale. Un percorso sì fisico, ma soprattutto interiore e liberatorio, che lo ha portato a una chiara consapevolezza dell'amore e del rispetto che ha provato per se stesso e per la donna con cui aveva deciso di inaugurare la nuova stagione della sua vita. Un romanzo breve ma intenso, in cui si respira ‘letteralmente’ l'aria fresca del cambiamento e la profonda, insita forza consolatrice della natura.

 

L'AUTORE

Pierangelo Recchia è nato a Castellana Grotte nel ’57. A 17 anni è emigrato a Domodossola per motivi di lavoro e ha cominciato ad amare l’alta montagna. A vent’anni entra nelle Ferrovie dello Stato e si trasferisce a Messina dove si sposa e ha un figlio. Nel ’99 torna alla sua terra natia, continuando a lavorare nelle Ferrovie. Ama le escursioni in montagna, il jazz, leggere e la buona cucina.
Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Subcategory
Video

IL LIBRO

Rifugio De Gasperi, Piano Ruggio, nel cuore del Pollino. Walter sta sorseggiando un bicchiere di vino rosso ammirando lo spettacolo che si spalanca oltre la vetrata. Ogni cosa lì intorno è legata a un ricordo. Tra i tanti, il più importante che sceglie di condividere è anche uno dei più lontani nella memoria: una scalata in solitaria verso la Timpa della Capanna, una delle più piccole cime del massiccio, intrapresa in un momento di profonda crisi esistenziale e sentimentale. Un percorso sì fisico, ma soprattutto interiore e liberatorio, che lo ha portato a una chiara consapevolezza dell'amore e del rispetto che ha provato per se stesso e per la donna con cui aveva deciso di inaugurare la nuova stagione della sua vita. Un romanzo breve ma intenso, in cui si respira ‘letteralmente’ l'aria fresca del cambiamento e la profonda, insita forza consolatrice della natura.

 

L'AUTORE

Pierangelo Recchia è nato a Castellana Grotte nel ’57. A 17 anni è emigrato a Domodossola per motivi di lavoro e ha cominciato ad amare l’alta montagna. A vent’anni entra nelle Ferrovie dello Stato e si trasferisce a Messina dove si sposa e ha un figlio. Nel ’99 torna alla sua terra natia, continuando a lavorare nelle Ferrovie. Ama le escursioni in montagna, il jazz, leggere e la buona cucina.