Calendario Eventi

Aprile 2020
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Iscriviti alla newsletter

 

Quando invii il modulo, controlla il tuo indirizzo email per confermare l'iscrizione

 

Inviaci la tua opera

Inviaci biografia, sinossi, opera completa e i tuoi recapiti per

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e ti risponderemo in breve tempo

Pubblica con PB

Saggi, romanzi, racconti, poesie, manuali, tesi, ricerche, atti di convegni, ecc. in cartaceo e in eBook.

"REGISTRATI" per poter inserire una recensione o per acquistare. La Registrazione implica l'avere letto e accettato quanto riportato nel documento Privacy

Email

Finis laus Deo

Codice ISBN: 9788831467117
Autore: SERGIO CARDINALI
Titolo: FINIS LAUS DEO
Anno di Edizione: 2020
Numero di pagine: 168
Prezzo: € 13,00
Genere: NARRATIVA - ROMANZO
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 12,35 €
Prezzo di vendita IVA esclusa: 13,00 €
Sconto: 0,65 €
Finis laus DeoFinis laus Deo
Finis laus DeoFinis laus Deo
Descrizione

IL LIBRO

La musica può causare dolore, dolore e immortalità. A volte l’arte che è dentro di noi è molto più potente del nostro misero corpo, allora dobbiamo tagliare le redini dell’anima e lasciare scappare la creatività, che potrà quindi affermarsi più liberamente, senza il peso delle nostre ossa. Parigi 1775. Gli ultimi dodici giorni di vita del famoso compositore materano Egidio Romualdo Duni, accudito dalla sua fidata domestica Adeline. Il racconto della propria vita e di quella del suo amico, collega ma anche rivale Giovan Battista Pergolesi. Una vicenda in bilico fra realtà storica e leggenda ottocentesca. Il racconto di una passione impossibile e di una lettera d’amore scritta dalla giovane nobildonna Maria Spinelli e indirizzata al suo amato e maestro di musica Pergolesi. Una missiva rubata da una mano misteriosa per poi essere recapitata ai familiari della ragazza. Una storia raccontata in dodici capitoli che si snodano come veri e propri brani musicali, prendendo vita dagli andamenti e dal testo dello Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi, anch’esso suddiviso in dodici brevi composizioni e prodotto poco prima della sua morte. Napoli e i suoi Conservatori, lo sfarzo degli spettacoli teatrali, la vita italiana e parigina nel settecento. Il potere e l’arroganza della nobiltà, la misera vita delle popolazioni più povere ma anche il pragmatismo della nascente borghesia. I primi indizi di un cambiamento che porterà alla Rivoluzione francese. Un romanzo scandito dalla soavità della musica settecentesca e dalla potenza delle arti. Leit motiv del racconto, il colloquio dell’anziano compositore, oramai alle soglie della morte, con uno strano giovane visitatore e con i suoi tormenti interiori. Un uomo consapevole di abbandonare la sua vita, ma che in nome della sua arte cerca di scoprire i segreti della bellezza terrena e di guadagnarsi la gloria del Paradiso.

L'AUTORE

Sergio Cardinali è nato a Jesi (An), dove attualmente vive. Musicista, insegnante di scuola secondaria di primo grado e della scuola musicale “G.B. Pergolesi” di Jesi. Ha pubblicato "La Fabbrica dei mondi", commedia musicale per bambini, e "La Fabbrica dei suoni", testo di educazione musicale per le scuole superiori. Ha scritto cinque testi teatrali: "L’Orchestra… aspettando il terzo segnale", "Lettera a Pergolesi", "Rosso coraggio", "Il gelato di nuvole" (spettacolo per bambini) e "La guerra di Remo" (tratto dal romanzo "Io sto bene, spero anche di te"). Ha pubblicato i romanzi: "Fiori primaverili", "Le ragazze entrano gratis", "Non aveva la faccia", "Il bambino che seppelliva chitarre", "Un regalo utile", "Il viaggio che vorrei", "Finis laus Deo". Si è dedicato alla narrativa per bambini con i romanzi seriali: "Alice, il castello noioso"; "Alice, il pianeta ghiacciato" e "Alice, il gelato di nuvole". Ha curato l’antologia "Storie da ragazzi", venti racconti ideati dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Carlo Urbani di Jesi. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in premi letterari nazionali.
 

RECENSIONI

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Subcategory
Video

IL LIBRO

La musica può causare dolore, dolore e immortalità. A volte l’arte che è dentro di noi è molto più potente del nostro misero corpo, allora dobbiamo tagliare le redini dell’anima e lasciare scappare la creatività, che potrà quindi affermarsi più liberamente, senza il peso delle nostre ossa. Parigi 1775. Gli ultimi dodici giorni di vita del famoso compositore materano Egidio Romualdo Duni, accudito dalla sua fidata domestica Adeline. Il racconto della propria vita e di quella del suo amico, collega ma anche rivale Giovan Battista Pergolesi. Una vicenda in bilico fra realtà storica e leggenda ottocentesca. Il racconto di una passione impossibile e di una lettera d’amore scritta dalla giovane nobildonna Maria Spinelli e indirizzata al suo amato e maestro di musica Pergolesi. Una missiva rubata da una mano misteriosa per poi essere recapitata ai familiari della ragazza. Una storia raccontata in dodici capitoli che si snodano come veri e propri brani musicali, prendendo vita dagli andamenti e dal testo dello Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi, anch’esso suddiviso in dodici brevi composizioni e prodotto poco prima della sua morte. Napoli e i suoi Conservatori, lo sfarzo degli spettacoli teatrali, la vita italiana e parigina nel settecento. Il potere e l’arroganza della nobiltà, la misera vita delle popolazioni più povere ma anche il pragmatismo della nascente borghesia. I primi indizi di un cambiamento che porterà alla Rivoluzione francese. Un romanzo scandito dalla soavità della musica settecentesca e dalla potenza delle arti. Leit motiv del racconto, il colloquio dell’anziano compositore, oramai alle soglie della morte, con uno strano giovane visitatore e con i suoi tormenti interiori. Un uomo consapevole di abbandonare la sua vita, ma che in nome della sua arte cerca di scoprire i segreti della bellezza terrena e di guadagnarsi la gloria del Paradiso.

L'AUTORE

Sergio Cardinali è nato a Jesi (An), dove attualmente vive. Musicista, insegnante di scuola secondaria di primo grado e della scuola musicale “G.B. Pergolesi” di Jesi. Ha pubblicato "La Fabbrica dei mondi", commedia musicale per bambini, e "La Fabbrica dei suoni", testo di educazione musicale per le scuole superiori. Ha scritto cinque testi teatrali: "L’Orchestra… aspettando il terzo segnale", "Lettera a Pergolesi", "Rosso coraggio", "Il gelato di nuvole" (spettacolo per bambini) e "La guerra di Remo" (tratto dal romanzo "Io sto bene, spero anche di te"). Ha pubblicato i romanzi: "Fiori primaverili", "Le ragazze entrano gratis", "Non aveva la faccia", "Il bambino che seppelliva chitarre", "Un regalo utile", "Il viaggio che vorrei", "Finis laus Deo". Si è dedicato alla narrativa per bambini con i romanzi seriali: "Alice, il castello noioso"; "Alice, il pianeta ghiacciato" e "Alice, il gelato di nuvole". Ha curato l’antologia "Storie da ragazzi", venti racconti ideati dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Carlo Urbani di Jesi. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in premi letterari nazionali.
 

RECENSIONI