Calendario Eventi

Agosto 2020
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Iscriviti alla newsletter

 

Quando invii il modulo, controlla il tuo indirizzo email per confermare l'iscrizione

 

Inviaci la tua opera

Inviaci biografia, sinossi, opera completa e i tuoi recapiti per

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e ti risponderemo in breve tempo

Pubblica con PB

Saggi, romanzi, racconti, poesie, manuali, tesi, ricerche, atti di convegni, ecc. in cartaceo e in eBook.

"REGISTRATI" per poter inserire una recensione o per acquistare. La Registrazione implica l'avere letto e accettato quanto riportato nel documento Privacy

Email

Il silenzio delle benzodiazepine

Codice ISBN: 9788893541060
Autore: VALERIA MARIA LUCCHETTI
Titolo: IL SILENZIO DELLE BENZODIAZEPINE
Anno di Edizione: 2020
Numero di pagine: 180
Prezzo: € 14,90
Genere: NARRATIVA - ROMANZO
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo di vendita: 14,16 €
Prezzo di vendita IVA esclusa: 14,90 €
Sconto: 0,74 €
il silenzio delle benzodiazepineil silenzio delle benzodiazepine
il silenzio delle benzodiazepineil silenzio delle benzodiazepine
Descrizione

IL LIBRO

"La depressione iniziò a ruggirmi dentro con ferocia, io percepii all’istante penetrare i suoi aculei. Vermi di tossici pensieri presero a strisciare fra i tubi intrecciati del cervello, infilzando i neuroni di ossessioni e truculento spavento, azzannando la felicità caduca che li rendeva lievemente frivoli, percuotendo le corde usurate dell’anima. Svezzandomi con calici di benzodiazepine, intrapresi un torbido sentiero, conscia di dover scartavetrare le squame della corteccia entro cui si stava trattenendo la mia linfa, di doverla sbucciare per poter sbocciare finalmente dinanzi al sole della mia vita."

 

L'AUTORE

Valeria Maria Lucchetti è una giovane danzatrice e coreografa che ha conseguito con lode il Diploma Accademico di I Livello a Indirizzo Tecnico-Compositivo, Scuola di Coreografia, presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Istituto di Alta Formazione Coreutica del comparto AFAM del Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR). Ha preso parte a spettacoli e concorsi nazionali e internazionali anche in rappresentanza dell’Istituto stesso: si esibisce ad Atene al “Festival delle due culture Grecia-Italia”. Considerata fra i migliori studenti e avendo dato lustro alla Scuola di Coreografia, riceve il “Premio Jean Coste” in Campidoglio. A questo segue la vittoria della I edizione del prestigioso “Premio Lindsay Kemp”, grazie a cui esordirà con il suo progetto coreografico a Roma nella stagione teatrale 2020. Oltre alla danza, sin da piccina coltiva l’amore per la scrittura.
Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.
Subcategory
Video

IL LIBRO

"La depressione iniziò a ruggirmi dentro con ferocia, io percepii all’istante penetrare i suoi aculei. Vermi di tossici pensieri presero a strisciare fra i tubi intrecciati del cervello, infilzando i neuroni di ossessioni e truculento spavento, azzannando la felicità caduca che li rendeva lievemente frivoli, percuotendo le corde usurate dell’anima. Svezzandomi con calici di benzodiazepine, intrapresi un torbido sentiero, conscia di dover scartavetrare le squame della corteccia entro cui si stava trattenendo la mia linfa, di doverla sbucciare per poter sbocciare finalmente dinanzi al sole della mia vita."

 

L'AUTORE

Valeria Maria Lucchetti è una giovane danzatrice e coreografa che ha conseguito con lode il Diploma Accademico di I Livello a Indirizzo Tecnico-Compositivo, Scuola di Coreografia, presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Istituto di Alta Formazione Coreutica del comparto AFAM del Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR). Ha preso parte a spettacoli e concorsi nazionali e internazionali anche in rappresentanza dell’Istituto stesso: si esibisce ad Atene al “Festival delle due culture Grecia-Italia”. Considerata fra i migliori studenti e avendo dato lustro alla Scuola di Coreografia, riceve il “Premio Jean Coste” in Campidoglio. A questo segue la vittoria della I edizione del prestigioso “Premio Lindsay Kemp”, grazie a cui esordirà con il suo progetto coreografico a Roma nella stagione teatrale 2020. Oltre alla danza, sin da piccina coltiva l’amore per la scrittura.